Occhiali usati, sia da vista sia da sole, in dono al popolo del Burkina Faso, stato povero dell’Africa occidentale. L’iniziativa “Ottica Farina per il sociale” parte appunto dall’Ottica Farina, realtà commerciale trentennale che oggi conta tre punti vendita nel comprensorio madonita, ovvero: a Gangi in via Monte Marone 23, a Madonnuzza (frazione di Petralia Soprana) in Via I Maggio 51, e a Castellana Sicula in Corso Mazzini 195. Da venerdì 1 dicembre l’ottica sta raccogliendo le lenti usate, ancora in buone condizioni e che i rispettivi proprietari hanno deciso di donare a chi nella vita ha avuto meno fortuna di loro. La raccolta terminerà il 30 dicembre.

Appena tutti gli occhiali saranno stati selezionati e riparati, l’associazione ONLUS “Solidaid” porterà tramite dei volontari le lenti in Burkina Faso, dove verranno prima effettuati dei controlli veloci della vista e, in seguito, consegnati gli occhiali a chi ne ha di bisogno. In Burkina Faso sono richiesti particolarmente gli occhiali da sole, poiché la popolazione è soggetta a un’eccessiva esposizione al sole e di conseguenza nasce il problema della cataratta che comporta una progressiva diminuzione della vista.

«Ogni giorno – commenta Caterina Farina, titolare dell’azienda – almeno una decina di persone vengono a donare un paio di occhiali da sole o da vista. Ringrazio chi ha deciso di aderire. Contiamo di portare in Burkina Faso dalle centocinquanta alle duecento paia di lenti. Ciò che spesso a noi può sembrare superfluo, per il prossimo può fare la differenza».

L’Ottica Farina non è nuova a iniziative solidali del genere. Qualche anno fa infatti ha mandato numerose lenti a persone bisognose del Messico. Adesso gli storici ottici madoniti non vogliono perdere le buone abitudini e per questo decidono di alimentare in questo modo la solidarietà.

Per info e dettagli consultare la pagina facebook dell’Ottica Farina

 

ottica farina