domenica - 18 novembre 2018

 

le legittime desiderata del presidente Miccichè devono essere conformi alle leggi

L’ARS fa parte del “gruppo amministrazione pubblica”. Qualcuno dovrebbe spiegarlo al “Vicerè” di Palazzo dei Normanni

Il 2017 lascia i siciliani con una pessima eredità e con un incertissimo futuro. I siciliani sono reduci da “un’emergenza”: “sono gay ma qualche donna mi arrapa” e ne vivono da giorni un’altra legata alla sorte degli aumenti di stipendio dei dipendenti dell’Assemblea Regionale Siciliana

la sicilia può superare l'emergenza rifiuti. serve gioco di squadra

Emergenza ambiente e rifiuti. Mario Pagliaro: «L’economia circolare la soluzione. È un viaggio senza ritorno»

Con il ricercatore del CNR, referee per quasi tutti i principali giornali scientifici nei campi della chimica, dell’energia e della scienza dei materiali, abbiamo parlato di economia circolare

La conclusione è programmata entro il prossimo 3 gennaio 2018

Pavimentazione e ripristino dei canali di deflusso delle acque, lavori in corso sull’autostrada Messina – Palermo

A tale scopo, sarà effettuata la parzializzazione delle carreggiate e la chiusura, di volta in volta, delle corsie di emergenza, di marcia o di sorpasso nei luoghi pianificati

Seguiranno presto gli altri siti dove effettuare il servizio

Biglietti per la Valle dei Tempi acquistabili online, la rivoluzione digitale dei beni culturali siciliani

Dopo anni di ritardi e rinvii, la Sicilia si mette finalmente al passo con gli altri musei e siti internazionali. E lo fa partendo dal sito archeologico che non solo registra il più alto numero di ingressi annuali

Una questione che si presenta ogni anno

Capodanno e rischi per gli animali, la campagna della Lipu contro botti e fuochi d’artificio

Una questione che si presenta puntualmente durante le festività natalizie, e con l’arrivo del capodanno in particolare, e che comporta il rischio di innumerevoli incidenti, anche mortali, di persone e di animali selvatici e domestici

IL CALEIDOSCOPIO LANCIA UNA PROPOSTA DI DIALOGO ALLA POLITICA

Emergenza rifiuti e ambiente, le strategie da adottare a beneficio dell’economia siciliana

Smaltire i rifiuti tutelando la salute della collettività, l’ambiente e le risorse paesaggistiche regionali è una necessità alla quale è dedicata una tavola rotonda che si terrà il 22 dicembre a Termini Imerese

danni degli inceneritori e valore economico del riciclo

“Conviene bruciare i rifiuti?”: a Termini Imerese, tavola rotonda tra la Regione ed esperti in materia

Smaltire i rifiuti tutelando la salute pubblica, l'ambiente e la bellezza della nostra isola. Le strategie da adottare nell'immediatezza per trasformare l'emergenza rifiuti in un'occasione di crescita

i lavori dovrebbero concludersi entro il 20 gennaio 2018

A20 Messina – Palermo, interventi al verde autostradale nella tratta Cefalù – Buonfornello

In corrispondenza dei cantieri il limite massimo di velocità è fissato in 60km/h e divieto di sorpasso. Il limite scende a 40km/h nelle rampe degli svincoli. In loco segnaletica con indicazione lavori e deviazioni

i rifiuti urbani smaltiti in discarica rappresentano ancora l’80% del totale prodotto

Emergenza rifiuti in Sicilia, a Roma un vertice per discutere la questione

La Sicilia è totalmente sprovvista d’impianti d’incenerimento operativi e la raccolta differenziata pur mostrando una crescita, rimane ancora al di sotto del 20%

Non è solo questione di budget ma di visione

Il turismo italiano (del paesaggio madonita) e la rana bollita

Governare il turismo non è solo governare la crescita, ma avanzare dal modello di turismo territoriale al modello motivazionale e di prodotto. La Visione lungimirante di Josep Ejarque

quanto vale un assessore ed il suo assessorato

Governo regionale, Musumeci delega la “spesa” regionale e la “programmazione”. A primavera il primo pit stop

Gli assessorati regionali non hanno tutti lo stesso “valore” e la stessa possibilità di spesa. Vediamo quali potranno essere le competenze e la disponibilità di fondi della nuova giunta regionale guidata da Nello Musumeci e che si insedierà nelle prossime ore

l'unica possibilità di sviluppo reale delle aree interne della sicilia

Le Zone Franche Montane nei primi 100 giorni di governo Musumeci. Il nostro auspicio nella LETTERA APERTA al Presidente

Non ci siamo risparmiati un solo giorno ad affermare che la fiscalità di sviluppo è l’unico modo per fare uscire le aree di montagna della Regione Siciliana dall’isolamento e per frenare il fenomeno dello spopolamento

giovedì 30 novembre alle 18

Talenti siciliani in tv, protagonista della nuova puntata di “6 sul Sofà” la giovane cantautrice Giuditta

Giuditta La Monica, cresciuta in un ambiente familiare dedito alla musica, a otto anni trasforma la sua passione per la musica in una vera e propria creazione: le sue poesie diventano delle canzoni

effettuati negli ultimi giorni

Controlli nel quartiere Zisa-Borgo Nuovo di Palermo, sanzioni per un valore di circa 70 mila euro

Controllate centodiciotto persone e cinquantasette autoveicoli, trentotto sanzioni per violazioni al Codice della Strada e ventidue veicoli sequestrati

niente di nuovo rispetto alle previsioni. La Lega incassa l'esclusione

Varata giunta Musumeci. Il primo pit stop previsto per marzo prossimo, Figuccia ai “Rifiuti”, Armao è il vice presidente

Arrivano anche le deleghe per la giunta Musumeci, ma non c’è ancora alcuna ufficialità. Una formazione che non avrà di certo lunga vita

estenuante trattativa in corso per le deleghe

Giunta regionale, Musumeci designa gli assessori ma non assegna le deleghe. Colpo di scena: Figuccia al governo che scalpita per i “Rifiuti”

Fra poche ore nascerà la giunta. Un esecutivo politico con due donne e tre tecnici, ma comunque di estrazione pienamente politica

Nel 2016 nell'Isola si sono spesi circa 4,2 miliardi di euro in gioco

Sicilia e gioco online: amore a prima vista

Secondo recenti valutazioni economiche se a livello nazionale il gioco rappresenta l’1,1% del prodotto interno lordo, in Sicilia questo valore cresce fino ad arrivare a circa il 5%

il consumatore non è nelle condizioni di poter scegliere in maniera critica

La Germania ha votato per l’uso del glifosato, l’Italia per un “tiepido” no. L’erbicida usato nei campi di grano è “probabilmente cancerogeno”

Per altri cinque anni il glifosato potrà essere utilizzato nei Paesi membri dell’Ue. Lo ha deciso il Comitato d’appello. A favore si sono espressi 18 paesi, 9 contrari, un astenuto

MUSUMECI SI È DETTO DISPONIBILE AD ASCOLTARE E RECEPIRE LE ISTANZE DI LEGAMBIENTE

Gestione dei rifiuti, prove tecniche di dialogo tra Legambiente e Nello Musumeci in occasione del primo “Ecoforum sui rifiuti e l’economia circolare”

Obiettivo numero uno: liberare la Sicilia dalla morsa dell’emergenza rifiuti, che la rende maglia nera a livello nazionale. Un traguardo necessario, condiviso da imprenditori, operatori del settore e amministratori

al nuovo assessore chiederemo di introdurre l'obbligo della tracciabilità

Grano duro importato dal Canada, Moldavia, Russia e Ucraina. Con quale materia prima è prodotto il “pane quotidiano”?

Cosa altro si può fare, pensando a tutte le cose la cui ragione non si comprende, se non perdere lo sguardo sui campi di grano. La loro storia è la nostra, perché noi, che viviamo di pane, non siamo forse grano in larga parte?

Login