Inviare tramite whats app la richiesta del medico di medicina generale e attendere la risposta con la data e l’ora della prenotazione della visita. Partirà l’8 gennaio il servizio di prenotazioni proposto dalla Fondazione Giglio di Cefalù tramite la nota applicazione di messaggistica per cui è stata attivata una linea dedicata corrispondente al numero 335 7888606. «Mettiamo a disposizione dei cittadini – ha detto il direttore generale Vittorio Virgilio – nuove tecnologie e strumenti che possono facilitare e velocizzare i percorsi di accesso alle prestazioni sanitarie dell’ospedale».

A novembre del 2015 erano state attivate le prenotazioni online dal portale ospedalegiglio.it che in due anni hanno superato le trenta mila richieste con numeri in costante crescita. «É stato, ed è, un servizio molto apprezzato – ha aggiunto Virgilio – che avuto uno straordinario riscontro facilitato dalla buona organizzazione della Fondazione e dalla collaborazione con i comuni del territorio». Gli uffici Urp dei comuni hanno inviato, infatti,  le richieste di prenotazione online rispondendo anche alle esigenze della popolazione più anziana. Entrambi i servizi, prenotazioni online e prenotazione whatsapp, sono gestiti dal cup della Fondazione.

Le richieste di prenotazione mediante whatsapp saranno evase entro 72 ore dei giorni lavorativi (da lunedì al venenerdì). Il numero del servizio whats app non risponde a chiamate e non sostituisce la linea dedicata 0921920502 per le prenotazioni con operatore. Linea attiva dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. É stato, inoltre, ripristinato, da qualche settimana, il servizio di prenotazione mediante fax attraverso il numero verde 800 079709.

Al momento della richiesta occorre comunicare un numero o un email a cui potere essere ricontattati entro 72 ore dei giorni feriali. Sono rimasti invariati, infine, gli orari dello sportello prenotazione, trasferito nella sala della Galleria del Vento adiacente l’ingresso dell’ospedale, aperto dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 17 e il venerdì fino alle 14.